Da Vicino: 8/11/17

  1. Bufera in Sicilia. De Luca, eletto IERI, a sostegno del neo presidente Musumeci, nelle liste della UDC, è stato arrestato per evasione fiscale. Si parla di una evasione da un milione e settecentocinquantamila euro, bruscolini. De Luca, che era in procinto di candidarsi a sindaco di Messina, si è definito “perseguitato dai giudici”.

    Screenshot (88)
    Forse
  2. Daniele Piervincenzi e il videomaker Edoardo Anselmi, che stavano realizzando un servizio per il programma di Rai 2 “Nemo – Nessuno escluso” sono stati violentemente aggrediti a Ostia da Roberto Spada. Spada è fratello di Carmine, condannato a dieci anni per estorsione, con l’aggravio del metodo mafioso. Spada ha colpito i due dopo che il giornalista aveva accennato una domanda sui legami tra gli Spada e Luca Marsella, candidato di Casapound a Ostia.  Qui il video dell’aggressione
    410601-thumb-full-081117_ostia_spada_nemo.jpg
    Guarda là che bel faccino!

     

  3. Il MoVimento 5 Stelle è noto per la sua strenua lotta contro gli sprechi. Per questo perché pagare nuovamente un fotografo per ritrarre i Consiglieri regionali piemontesi dopo l’uscita dal Movimento di Stefania Batzella? Basta trovare un amico con il pacchetto Adobe ed il gioco è fatto. Ritaglio perfetto e nessuno si accorgerà di niente. Meno divertita la scontornata Batzella:”Il passato e il lavoro fatto non si cancellano con Photoshop. E’ un piccolo esempio del clima che si viveva in quel gruppo: i fatti parlano da soli”. Bene così.

    m5s
    “Trova l’intruso”
  4. L’avvocatessa greca Evgenia Kouniaki è stata brutalmente aggredita e malmenata da quindici attivista di Alba Dorata, un movimento di estrema destra greco. La donna si stava recando dalla Polizia per assistere la causa di un pescatore egiziano che aveva subito violenze da altri componenti di A.D. La donna ha chiesto aiuto alla polizia nei paraggi, la quale, secondo la sua versione non avrebbe mosso un dito per soccorrerla. 23172510_1536041223157353_2686868777787209538_n-kmKE-U43390769944390ob-1224x916@Corriere-Web-Sezioni-593x443.jpg
  5. Ilva. A Genova continua la protesta degli operai del siderurgico, i quali da tre giorni hanno bloccato lo stabilimento e compatti scendono in piazza per rivendicare le loro condizioni lavorative. A Taranto, invece, si è giunti alla INCREDIBILE idea di chiudere i parchi minerari, in questo modo, dal 2021, in un giorno di vento ai Tamburi si potranno, forse, tenere le finestre aperte e girare senza mascherine. PASSI IN AVANTI.  images.jpg
Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...