Analisi Veloci: Chi è Lakshmi Mittal, nuovo proprietario dell’Ilva

Lakshmi Mittal è ufficialmente il nuovo proprietario dell’ILVA. Manca giusto il controllino (pericolosissimo) dell’Antitrust Europea e poi sarà davvero ufficiale.

Fa piacere che ancora una volta il governo monetizzi sulla nostra salute, senza pensare assolutamente ai lavoratori e alla salute delle persone.

E’ terribile assistere ad un governo che dà il via libera ad un affare da 4 miliardi (So soldi, e non puzzano, lo so) decidendo di mettere a rischio oltre 5500 posti di lavoro in 6 anni. E’ terribile constatare che i Marcegaglia adesso avrà totale egemonia sulla zona industriale di una città, controllandola come se fossero imperatori.

Fa davvero male.

Ma chi è questo gaudente indiano residente a Londra che ha comprato l’ILVA?

  • Il giornale Financial Times lo ha nominato Uomo dell’anno del 2006;
  • E’ tra gli uomini più ricchi del Regno Unito, tra i primi cento del Mondo;
  • La sua casa, acquistata da Bernie Ecclestone, ha un valore di circa 60 milioni di sterline;
  • Per i suoi due figli ha organizzato dei matrimoni da favola, spendendo rispettivamente 30 e 65 milioni di dollari;
  • E’ Laburista, ha sostenuto più volte il partito con faraoniche donazioni;
  • E’ stato, insieme a Flavio Briatore e Bernie Ecclestone, proprietario del QPR. Nella sua esperienza nel calcio ha esonerato più gente di Zamparini ma ha avuto il merito di comperare Taarabt. Nel 2011 la società fu messa al centro di una lunga indagine in merito a presunti illeciti amministrativi nell’acquisto di Alejandro Faurlín nel 2009;
  • E’ fondatore di ArcelorMittal, un colosso industriale mondiale operante nel settore dell’acciaio, nato nel 2006 dalla fusione di due tra le più grandi aziende del settore, la Arcelor e la Mittal Steel Company. Il quartier generale si trova nella capitale del Lussemburgo. L’ azienda è anche attiva nel mercato della fornitura di acciaio per l’industria automobilistica e per i settori delle costruzioni, degli elettrodomestici e degli imballaggi. Mittal è amministratore delegato e ha il potere di nominare 6 dei 18 membri del consiglio di amministrazione. Altri 6 membri vengono nominati da Arcelor, mentre i rimanenti 6 membri vengono divisi in parti uguali tra gli azionisti della compagnia e i dipendenti. L’azienda ha una produzione che arriva a 98,1 milioni di tonnellate complessive di acciaio ogni anno. Il suo fatturato supera i 58 miliardi di dollari e la compagnia fornisce ai proprietari utili netti per circa 5 miliardi e mezzo. Conta circa 320.000 dipendenti e la capitalizzazione di mercato è pari a circa 46 miliardi;
  • Ha promesso che spenderà  1,25 miliardi di Euro per l’ambiente.
  • E’ vegetariano ed è un patito di yoga;
  • Dal punto di vista industriale Mittal è considerato il personaggio giusto per rilanciare l’azienda grazie alla sua super esperienza nel settore. Bisognerà capire a che costo avverrà ciò.
  • L’Antitrust Europea darà sicuramente molti problemi a Mittal, e probabilmente consentirà al magnate la menomazione del polo siderurgico di Taranto. oggi ArcelorMittal produce 30 dei 90 milioni di tonnellate d’acciaio per il mercato europeo: controllando quindi il 33 per cento del mercato. L’Antitrust fa scattare l’infrazione per regime di monopolio superata la soglia del 40 %: significa che Arcelor non potrebbe produrre a Taranto più di cinque o sei milioni di tonnellate d’acciaio, gravando pesantemente sul futuro dello stesso;

In attesa di ulteriori notizie restiamo vigili sulla questione, sperando che quest’uomo possa fare del bene a Taranto e non essere l’ennesimo predone dello Ionio.

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...